venerdì 30 marzo 2012

Ora è ufficiale: "The Master" di Paul Thomas Anderson uscirà negli Stati Uniti il 12 ottobre



Qualche settimana fa vi avevo scritto che la produttrice Megan Ellison aveva mandato un tweet al blog Cigarettes and Red Vines, con il quale suggeriva di considerare ottobre come probabile mese in cui The Master sarebbe potuto essere distribuito nei cinema degli Stati Uniti. Dopo l'anticipazione di Box Office Mojo, nelle ultime 48 ore una molteplicità di siti nordamericani stanno dando la cosa per ufficiale: la nuova pellicola di Paul Thomas Anderson uscirà negli States il 12 ottobre. Le tempistiche sarebbero dunque ideali per una presentazione in anteprima al festival di Venezia. Non resta a questo punto che stare a vedere se al Lido saranno in grado di convincere il grande cineasta losangelino a far parte della kermesse italiana o se il film si limiterà ad andare al festival di Toronto o in alternativa a quello di New York.

giovedì 29 marzo 2012

Wes Anderson e lo spot in stop motion


Qualche articolo fa, vi avevo parlato della mia delusione per la decisione di Darren Aronofsky di dirigere un piatto video pubblicitario per la compagnia di abbigliamento di Jennifer Lopez. Come potete vedere voi stessi, però, per quanto tendenzialmente non mi renda entusiasta l'idea che importanti registi rispondano al richiamo del ricco mondo della pubblicità, nel caso di Wes Anderson il discorso è ben differente. Questo spot girato per lanciare il nuovo modello smartphone della Sony, oltre ad essere pienamente in sintonia con la poetica fanciullesca e immaginifica del quasi quarantatreenne cineasta texano, è un vero e proprio piccolo gioiellino in stop motion (tecnica da lui sperimentata con successo nell'affascinante e a tratti poetico Fantastic Mr. Fox).

martedì 27 marzo 2012

Video sponsorizzato: Vola ai Giochi di Londra 2012 con l'iniziativa "Show your best to the world"


Il Comitato Olimpico Internazionale, in vista dei prossimi Giochi Olimipici di Londra che si svolgeranno tra il 26 luglio e il 12 agosto, ha iniziato a promuovere la singolare iniziativa "Show your best to the world", descritta nel video promozionale che trovate qui sopra. Collegandosi al sito ufficiale, è possibile caricare un video nel quale vengano mostrate le proprie abilità in qualsiasi attività sportiva in cui si crede di potersi in qualche modo distinguere. L'autore del video che verrà giudicato il migliore in assoluto vincerà la possibilità di partecipare gratuitamente ai Giochi di Londra 2012, mentre altri video considerati meritevoli saranno inseriti nella ufficiale campagna pubblicitaria internazionale del Comitato Olimpico. A questo punto, qualora foste interessati, non mi rimane che augurarvi buona fortuna.

Sponsorizzato da IOC

"Piranha 3DD" di John Gulager: il trailer vietato ai minori


Dopo il buon successo commerciale di Piranha 3D, remake del Piraña di Joe Dante del 1979 (il cui seguito di due anni dopo, Piraña paura, rappresentò l'esordio alla regia di James Cameron), uscirà il primo giugno il sequel Piranha 3DD. Non ho visto Piranha 3D e sinceramente non credevo di poter provare un qualche tipo di interesse per questo secondo episodio, che non avrà alcun tipo di connessione con il film di Cameron. E invece mi sono imbattuto casualmente nel red band trailer vietato ai minori e devo dire che mi ha in qualche modo favorevolmente colpito.

domenica 25 marzo 2012

"Quella casa nel bosco" di Drew Goddard: il trailer originale sottotitolato in italiano


Presentato lo scorso 9 marzo al South by Southwest Film Festival e in uscita in Italia il 13 aprile, Quella casa nel bosco (The Cabin in the Woods il titolo originale) è stato accolto con grande favore dai critici d'oltreoceano che hanno avuto la possibilità di vederlo in anteprima. Da quanto riportano le primissime recensioni, la caratteristica principale dell'esordio dietro la macchina da presa di Drew Goddard (lo sceneggiatore di Cloverfield e del suo prossimo sequel, oltre che di numerosi episodi di serie televisive tra cui Lost, AliasBuffy e Angel) risiederebbe nella notevole abilità di stravolgere con forza, e a più riprese, i clichés del genere di riferimento. la stessa campagna pubblicitaria del film punta molto su questo elemento, come si può facilmente constatare leggendo le didascalie del trailer originale ("Pensi di conoscere il posto", "Pensi di conoscere la storia", "Ripensaci"), che vi propongo al termine del post nella versione sottotitolata in italiano.

giovedì 22 marzo 2012

"Cosmopolis" di David Cronenberg: il primo teaser trailer

                     

Tratta dall'omonimo romanzo di Don DeLillo del 2003, l'ultima fatica del regista canadese David Croneneberg dopo il recente A Dangerous Method, sarà sicuramente presente al prossimo festival di Cannes, con ogni probabilità in concorso (l'uscita nei cinema transalpini è prevista per il 23 maggio e quando un film americano inedito esce a maggio in Francia non è mai per caso). Il film racconterà un'intera giornata del ventottenne multimilionario uomo d'affari Eric Packer, il quale a Manhattan, a bordo della propria limousine, tenta di recarsi dal barbiere per tagliarsi i capelli. Le bizzarre e iperboliche 24 ore saranno carattirizzate da una molteplicità di incontri imprevisti.

martedì 20 marzo 2012

Un nuovo trailer italiano di "Prometheus", differente dal precedente originale


Continua il prepotente (ormai ai limiti dell'invasivo) lancio pubblicitario planetario di Prometheus di Ridley Scott, anche se mancano ancora tre mesi all'uscita nelle sale statunitensi e ben sei all'approdo nei cinema italiani. Questa volta in rete è stato diffuso un full trailer in lingua italiana, che però a dispetto di quanto ci si potesse aspettare non è semplicemente la versione tradotta dell'originale che vi ho postato solo due giorni fa. Si tratta infatti di una versione differente (meno frenetica, più descrittiva e informativa) destinata al mercato internazionale, tra cui naturalmente quello italiano.
Subito qui sotto potete vedere il trailer in questione. A seguire, invece, trovate il full trailer in versione originale sottotitolato in italiano. Il tutto after the jump, come sono soliti scrivere i blogger d'oltreoceano.

domenica 18 marzo 2012

"Prometheus" di Ridley Scott: il primo full trailer originale


Poche ore fa, intorno alle quattro di pomeriggio di ieri degli Stati Uniti, è stato diffuso dalla 20th Century Fox il primo atteso full trailer di Prometheus di Ridley Scott, film di cui vi ho già scritto in due altre precedenti occasioni e che uscirà nelle sale italiane il prossimo 14 settembre. Dopo i primi due teaser (qui trovate il primo, qui il secondo), da questo vero e proprio trailer di due minuti e mezzo si può finalmente avere un'idea un po' meno vaga dell'ambientazione e delle tetre atmosfere proposte nella pellicola, che uscirà anche in 3D e per il circuito IMAX. Inoltre è anche possibile, in parte, rendersi conto dei ruoli dei personaggi interpretati da Noomi Rapace, Michael Fassbender e Charlize Theron, che parlano e si scambiano qualche parola tra di loro (inquietante l'ultima battuta di Fassbender mentre probabilmente guarda una sorta di minuscola larva aliena poggiata sul suo dito: "Le grandi cose hanno piccoli inizi").

venerdì 16 marzo 2012

"Romanzo di una strage" di Marco Tullio Giordana: il trailer


In uscita nei cinema tra due settimane, il 30 marzo, Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana è senza dubbio uno dei film italiani più attesi della stagione cinematografica. Ispirato al libro Il segreto di Piazza Fontana di Paolo Cucchiarelli e sceneggiato dal duo Sandro Pretaglia-Stefano Rulli, oltre che dallo stesso Giordana, il film narrerà la tragica e ancora oggi controversa vicenda dell'esplosione avvenuta il 12 dicembre del 1969 nella sede milanese della Banca Nazionale dell'Agricoltura. 
A quattro anni di distanza da Sanguepazzo, la nuova pellicola del sessantunenne cineasta lombardo potrà contare su un cast di spessore: Pierfrancesco Favino e Valerio Mastandrea interpreteranno rispettivamente l'anarchico Giuseppe Pinelli e il commissario Luigi Calabresi, mentre Fabrizio Gifuni sarà Aldo Moro e Luigi Lo Cascio il giudice Ugo Paolillo.

mercoledì 14 marzo 2012

L'ego smisurato e il narcisismo di Quentin Tarantino


Che Quentin Tarantino abbia un ego smisurato e ami creare in modo assai narcisistico piccoli collegamenti intertestuali tra i suoi stessi film, è un dato di fatto. Uno degli esempi più evidenti, anche per chi non è un suo fan, è la suoneria con il tema musicale già utilizzato in Kill Bill che si ode dal cellulare di Rosario Dawson in Grindhouse - A prova di morteQuesta peculiare attitudine del regista si inserisce generalmente senza stonature nel contesto del suo tipico cinema formalista e ossessionatamente ludico-citazionista. Credevo però che persino un personaggio come Tarantino non si sarebbe potuto spingere a tanto: pensare ad una versione alternativa della celebre sequenza dei titoli di testa di Jackie Brown in cui Pam Grier, invece di limitarsi a farsi trascinare pensierosa dal tapis roulant sulle note di Bobby Womack, balla con trasporto il principale tema musicale di Pulp Fiction.

domenica 11 marzo 2012

Darren Aronofsky e il variegato mondo degli spot pubblicitari


Da qualche giorno gira sul web l'ultimo spot diretto da Darren Aronofsky che pubblicizza la linea d'abbigliamento di cui è proprietaria Jennifer Lopez. Come potete vedere qui sopra, il video non ha nulla di particolarmente interessante e la scelta da parte di un talento molto rispettato a livello internazionale come il quarantatreenne regista di Requiem for a dream, The Wrestler e Il cigno nero, di realizzare una pubblicità di questo tipo è quanto meno poco condivisibile. Dopo l'inaspettato, notevole successo de Il cigno nero, infatti, un'operazione del genere è davvero difficilmente giustificabile sostenendo che il nostro abbia bisogno di ricorrere a finanziamenti extra per realizzare futuri nobili progetti in cui crede.

venerdì 9 marzo 2012

"John Carter" di Andrew Stanton


Tratto dal primo dei numerosi racconti dello scrittore Edgar Rice Borroughs (il creatore letterario di Tarzan) dedicati alle avventure marziane di John Carter, l’esordio in un film live action dell’acclamato regista d’animazione Andrew Stanton è senza tanti giri di parole un evidente passo falso. Chi si aspettava che l’autore di Alla ricerca di Nemo (2003) e WALL-E (2008) fosse in grado di trarre dalle affascinanti pagine di una delle prime saghe letterarie fantastico-fantascietifiche un universo cinematografico stimolante e pieno di interessanti trovate tanto sul piano della messa in scena che su quello narrativo, rimarrà inevitabilmente deluso.

mercoledì 7 marzo 2012

"The Master" di Paul Thomas Anderson forse nelle sale a ottobre


Ho cercato di tenervi sempre il più possibile informati sull'attesissimo The Master (o qualunque altro sarà il titolo definitivo) di Paul Thomas Anderson, dalla complicata gestazione del progetto alla fase di riprese fino al montaggio e alla post-produzione. Ora, dopo parecchio tempo che non si avevano più novità a riguardo, qualche giorno fa il compositore, chitarrista e tastierista Johnny Greenwood ha dichiarato in un'intervista rilasciata al The Guardian di stare lavorando, tra una pausa e l'altra del tour statunitense che lo vede protagonista con i suoi Radiohead, alla colonna sonora del nuovo film del grande cineasta losangelino. 
È invece di ieri la notizia che probabilmente The Master uscirà a ottobre nelle sale nordamericane, almeno stando alle parole che la produttrice Megan Ellison ha postato sul canale twitter del blog di riferimento per gli amanti di Paul Thomas Anderson, il più volte da me citato Cigarettes and Red Vines.

martedì 6 marzo 2012

"21" di Robert Luketic


L’australiano Robert Luketic, regista de La rivincita delle bionde (2001), Quel mostro di suocera (2005) e La dura verità (2009), è specializzato in pellicole di intrattenimento (di solito commedie) frivole, prive di spessore e tendenzialmente dense di stereotipi. Nonostante la presenza di due attori del calibro di Kevin Spacey e Laurence Fishburne, 21 (2008) non fa certo eccezione.
Il riservato Ben Campbell (Jim Sturgess) è tra gli studenti più brillanti del M.I.T., una delle maggiori università al mondo nella ricerca tecnologica, ed ha come sogno nel cassetto quello di iscriversi, concluso il suo corso di studi, alla prestigiosa facoltà di medicina di Harvard. L’iscrizione è troppo onerosa per le sue modeste disponibilità economiche, ma gli si presenta un’occasione d’oro: un cinico professore universitario (Kevin Spacey) lo invita ad unirsi ad un gruppo di studenti da lui formato che, applicando un sofisticato sistema di conteggio delle carte, durante i fine settimana si trasferisce nei casinò di Las Vegas per vincere migliaia di dollari al tavolo del Blackjack. Qualcosa però inizierà ad andare storto.

giovedì 1 marzo 2012

Esce domani al cinema "Cesare deve morire" dei fratelli Taviani: il trailer originale


Domani, venerdì 2 marzo, esce nei cinema italiani l'ultimo film dei fratelli Taviani, vincitore a sorpresa un paio di settimana fa dell'Orso d'oro al festival di Berlino, dove una pellicola italiana non si imponeva dall'ormai lontano 1991 quando Marco Ferreri vinse il premio più importante con La casa del sorriso.
Cesare deve morire sarà distribuito in 40 copie dalla Sacher di Nanni Moretti dopo essere stato rifiutato da numerosi distributori, poco inclini a investire su un docu-film che raccontasse la vita e l'esperienza di una serie di carcerati di Rebibbia attraverso una particolare rivisitazione del Giulio Cesare di Shakespeare. Amaro a tal proposito è stato il commento dello stesso Moretti che, dopo il prestigioso riconoscimento berlinese, ha affermato che questa vittoria non era certo da considerasi un'affermazione del cinema italiano ma più propriamente una vittoria dei soli fratelli Taviani. E ciò non può far altro che portarci nuovamente a riflettere sulle enormi difficoltà cui va incontro in Italia quel tipo di cinema che sulla carta si presenta come poco commercializzabile (per ironia della sorte poi, dopo il successo di critica ottenuto al festival, il film è stato venduto in ben 24 paesi stranieri, tra cui anche Stati Uniti, Inghilterra, Francia e Spagna).
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...