mercoledì 30 aprile 2014

Dall'8 al 15 maggio torna la Festa del Cinema


Dopo il fortunato esperimento dello scorso anno (svoltosi dal 9 al 16 maggio) che ha portato al cinema oltre 2 milioni e 200 mila spettatori, determinando un aumento del 66% dell'affluenza in sala rispetto alla precedente settimana, dall'8 al 15 maggio torna la Festa del Cinema
Tutti i cinema italiani aderiranno alla lodevole iniziativa promossa e sostenuta dalle associazioni dell'industria cinematografica ANECANEM e ANICA, in collaborazione con ACEC e FICEPer 8 giorni sarà dunque possibile vedere i film in programmazione a prezzi ridotti molto interessanti, validi per qualsiasi spettacolo: 3 euro per i film in 2D e 5 euro per i film in 3D.

giovedì 24 aprile 2014

Il nuovo reboot in 3D di Godzilla al cinema dal 15 maggio


Per festeggiare il sessantennale del primo film dedicato a Godzilla (l’omonima pellicola giapponese di Ishirō Honda risale infatti al 1954), a 16 anni di distanza dalla tutto fuorché indimenticabile ultima versione cinematografica statunitense diretta da Ronald Emmerich e interpretata da Matthew Broderick e Jean Reno, arriva nelle sale un nuovo film dedicato a quello che nel corso dei decenni è andato delineandosi come il mostro più celebre della storia del cinema.
In uscita in Italia il 15 maggio (con un giorno di anticipo rispetto agli Stati Uniti), il film in 3D diretto dal regista britannico Gareth Edwards e scritto da Max Borenstein è stato prodotto dalla Legendary Pictures e dalla Warner Bros. con un budget di 160 milioni di dollari e annovera un cast davvero molto interessante per un blockbuster: oltre ai giovani Aaron Taylor-Johnson (che ha battuto la concorrenza di Joseph Gordon-Levitt e Henry Cavill) ed Elizabeth Olsen, ci sono infatti talentuosi interpreti come Ken Watanabe, Juliette Binoche, Sally Hawkins, David Strathairn e Bryan Cranston, divenuto con il ruolo di protagonista in Breaking Bad un vero e proprio attore di culto.

mercoledì 23 aprile 2014

"Locke" di Steven Knight: il trailer italiano del film con Tom Hardy


Presentato con successo di critica fuori concorso alla 70a edizione del Festival di Venezia, arriva finalmente nelle nostre sale a partire dal 30 aprile Locke, scritto e diretto da Steven Knight, noto in particolare come l'autore dei copioni di Piccoli affari sporchi di Stephen Frears (per cui nel 2004 ha ricevuto una nomination agli Oscar) e La promessa dell'assassino di David Cronenberg. 
Ambientato quasi esclusivamente all'interno di un automobile in viaggio per Londra, Locke è un dramma teso e avvincente che deve gran parte della sua riuscita alla solidità della sceneggiatura e alla bravura dell'interprete Tom Hardy, il quale nei panni di un costruttore che vede cambiare completamente la propria vita a poche ore da una giornata cruciale sul piano lavorativo, si dimostra assai abile nel reggere da solo il film per tutti gli 85 minuti di durata.

giovedì 17 aprile 2014

Ufficializzato il ricco programma della 67a edizione del Festival di Cannes: tutti i film in corsa per la Palma d'oro


È stato annunciato stamattina il programma ufficiale della 67a edizione del Festival di Cannes. Tanti, come al solito, i grandi registi che si contenderanno dal 14 al 25 maggio la prestigiosa Palma d’oro (l'elenco completo dei film in concorso al termine dell'articolo). Dopo La grande bellezza di Paolo Sorrentino dello scorso anno, a rappresentare l’Italia nel 2014 ci sarà Le meraviglie, il nuovo lavoro di Alice Rohrwacher a tre anni dall’esordio di Corpo celeste. Come vi avevo già ampiamente anticipato nelle scorse settimane, nonostante i molteplici tentativi del direttore del Festival Thierry Fremaux di ottenere Inherent Vice, Paul Thomas Anderson ha preferito continuare a lavorare con calma alla post-produzione del film, evitando brusche accelerazioni e con l’obiettivo di portarlo a Telluride, Venezia e/o Toronto (questo almeno stando a quanto riportato da un’anima fonte ritenuta attendibile dal noto blogger statuintense Jeffrey Wells).

lunedì 14 aprile 2014

"Transcendence" di Wally Pfister: il trailer italiano del nuovo film di fantascienza con Johnny Depp


In uscita questo giovedì nei cinema italiani in contemporanea con gli Stati Uniti, Transcendence è il film d'esordio di Wally Pfister, finora conosciuto soprattutto come il fido e abile direttore della fotografia di Christopher Nolan (Memento, Insomnia, Inception, per cui ha vinto l'Oscar, e nella trilogia di Batman), oltre che per il suo lavoro in L'arte di vincere di Bennett Miller con Brad Pitt e Jonah Hill.
Interpretato da Johnny Depp, Rebecca Hall, Paul Bettany, Cillian Murphy, Kate Mara (la sorella della più nota Rooney) e Morgan Freeman, il film scritto da Jack Paglen, alla sua prima sceneggiatura per un lungometraggio, è ambientato in un prossimo futuro in cui il massimo esperto mondiale in materia di intelligenza artificiale (Depp) sta sviluppando un innovativo modello in grado di collegare ad un processore l'intelligenza collettiva di tutto quanto è umanamente conosciuto, unita alla capacità di esperire l'intero spettro delle emozioni umane.

lunedì 7 aprile 2014

Una foto che ritrae Jonny Greenwood al lavoro svela la prima immagine di "Inherent Vice" di Paul Thomas Anderson


L'ultima settimana di febbraio vi avevo informato che Jonny Greenwood aveva appena finito di registrare con la Royal Philharmonic Orchestra la sua colonna sonora di Inherent Vice. Sei giorni fa invece, il primo aprile, un utente del forum Xiax ha pubblicato la foto che trovate qui sopra, raffigurante il chitarrista dei Radiohead con alle spalle, sullo sfondo, la prima immagine in assoluto apparsa sul web di Inherent Vice: un bel primo piano di un espressivo Joaquin Phoenix nei panni del protagonista Larry 'Doc' Sportello (cliccate sulla fotografia per ingrandirla). 

martedì 1 aprile 2014

"Cinema al MAXXI" chiude in bellezza con l'anteprima italiana di "The Grand Budapest Hotel" di Wes Anderson e due film di Alain Resnais e Giuseppe Bertolucci


A due mesi dall'inaugurazione con la proiezione in anteprima di A proposito di Davis dei fratelli Coen, si conclude questa settimana "Cinema al MAXXI", la bella manifestazione curata da Mario Sestiorganizzata da Fondazione Cinema per Roma e MAXXI, in collaborazione con Alice nella città, Istituto Luce Cinecittà e 100autori.
Domani mercoledì 2 aprile, alle ore 21 presso l'Auditorium del MAXXI, sarà proiettato in anteprima (in versione originale con i sottotitoli in italiano) il nuovo atteso film di Wes Anderson The Grand Budapest Hotel, in uscita nei cinema italiani il 10 aprile e vincitore a febbraio del Gran Premio della giuria al Festival di Berlino.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...