domenica 17 aprile 2011

Volge alla fine il "Linea d'Ombra - Festival Culture Giovani (13-17 aprile 2011)"


Si chiude oggi il Linea d’Ombra – Festival Culture Giovani, il festival di cortometraggi salernitano giunto ormai alla sua sedicesima edizione. Quest’anno noi di Cinemagnolie abbiamo avuto il piacere e l’onore di parteciparvi come giurati all’interno di una speciale giuria web istituita per la prima volta in questa edizione e composta da alcuni dei migliori siti e blog cinematografici del panorama italiano.
Il festival si è suddiviso in quattro macro-sezioni principali (cinema, musica, performing art e scrittura), oltre ad aver offerto, tra le altre iniziative, un workshop a cura del noto documentarista Gianfranco Pannone e uno stage di cinema condotto dal cineasta Giorgio Diritti, autore de Il vento fa il suo giro e L’uomo che verrà.
Il programma della sezione cinematografica, della quale possiamo portarvi la nostra personale testimonianza, è stato di livello davvero ottimo. Tra i trenta corti in concorso per il premio “CortoEuropa” e gli otto che si sono contesi il premio “CampaniaCorto”, riservato alla miglior opera di produzione indipendente girata da registi campani, si sono visti lavori di grande spessore che non avrebbero affatto sfigurato nei più prestigiosi concorsi internazionali di cortometraggi. Ve ne cito alcuni, così che non ve li facciate sfuggire nel caso vi capitasse di incrociarli in qualche futuro festival o rassegna:

·         Boxer  (Andrew Cumming/Scozia/2010/17’/35 mm)
·         Elder Jackson (Robin Erard/Svizzera/2010/26’/35 mm)
·         Mi amigo invisible (Pablo Larcuen/Spagna/2010/10’/35 mm)
·         Crossing Salween (Brian OʼMalley/Irlanda, Birmania/2010/21’/35 mm)
·         Nach Den Jarhen (Josephin Links/Germania/2010/21’30’’/Beta Digital)
·         Pravidelný Odlet (Tomas Pavlicek/Repubblica Ceca/2010/21’/HD)
·         Ultima donna (Tristan Aymon/Svizzera/2010/Fiction/17’/35mm)
·         Reset (Nicolangelo Gelormini/Italia/2010/17’ 30”/HD)
·         Omero bello di nonna (Marco Chiarini/Italia/2010/13’ 10”/HD)
·         Intercambio (Antonello Novellino, Antonio Quintanilla/Spagna/2010/15’/HD)
·         La currybonara (Ezio Maisto/Italia/2010/15’/HD)

Oltre a questi titoli, che a parere di chi scrive potrebbero essere stati firmati da futuri autori cinematografici, si sono visti almeno altri dieci-quindici corti davvero buoni e Linea d’Ombra – Festival Culture Giovani si è così rivelato di gran lunga come uno dei festival italiani per cortometraggi di maggior rilievo nel contesto nostrano.
Per i vincitori delle due categorie non resta che aspettare qualche ora.


Aggiornamento (18/04/11, ore 10:45):


Vincitori ufficiali decretati da giuria di sala + giuria web
- Miglior Cortometraggio sezione CortoEuropaIntercambio (di Antonello Novellino e Antonio Quintanilla) ex equo con Mi amigo invisible (di Pablo Larcuen)
- Miglior Cortometraggio sezione 
CampaniaCortoLa colpa (di Francesco Prisco)

Menzione GiuriaWeb
- Menzione speciale corto più votato dalla giuria web CortoEuropaMi amigo invisible (di Pablo Larcuen)
- Menzione speciale corto 
più votato dalla giuria web CampaniaCortoReset (di Nicolangelo Gelormini)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...