lunedì 29 ottobre 2012

"Silent Hill Revelation 3D" nei cinema dal 31 ottobre

                                
Distribuito dalla Moviemax, mercoledì 31 ottobre uscirà nei cinema italiani Silent Hill Revelation 3D, seguito cinematografico di Silent Hill (2006) questa volta ispirato al terzo capitolo della celebre saga di videogame creata e sviluppata dalla Konami (la prestigiosa società autrice, tra gli altri, di veri e propri videogiochi di culto come Metal Gear Solid e Pro Evolution Soccer).
Presentato al Comic-Con dello scorso luglio e costato 20 milioni di dollari, Silent Hill Revelation 3D narra la storia della giovane Heather Mason che, dopo anni di incubi legati alla spettrale città denominata appunto Silent Hill, alla vigilia del suo diciottesimo compleanno decide di recarvisi per indagare sulla scomparsa del padre e risolvere le proprie molteplici questioni irrisolte. Una volta arrivata a destinazione, però, la ragazza si troverà costretta ad affrontare una forte crisi identitaria, oltre che una serie di sinistre minacce che rischieranno seriamente di farla rimanere prigioniera dei suoi incubi e delle sue ossessioni.
Dopo il primo episodio cinematografico diretto dal francese Christophe Gans (il regista de Il patto dei lupi, 2001), il sequel in questione è stato affidato al britannico Michael J. Bassett, qui presente anche in veste di sceneggiatore (l’unico suo film precedente distribuito al cinema in Italia è Salomon Kane del 2009).
Come potete vedere dal teaser trailer di trenta secondi che trovate qui sotto al termine dell’articolo, Silent Hill Revelation 3D si presenta come un horror in piena regola. Nel cast, oltre a Radha Mitchell e Sean Bean (già presenti nel primo film) e alla protagonista Adelaide Clemens (che vedremo il prossimo anno nell’atteso Il grande Gatsby di Baz Luhrmann), spiccano i nomi di Carrie Anne-Moss (la Trinity di Matrix) e Malcom McDowell (l’indimenticabile Alex del capolavoro di Stanley Kubrick Arancia Meccanica).


Articolo sponsorizzato

2 commenti:

  1. Trovo i sequel sempre un pochino uguali...Una volta trovato il filone si prosegue con le solite cose, aride di nuove sorprese-
    Buona serata amico mio!

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento! Spesso va come dici in effetti ... buona notte! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...