domenica 30 settembre 2012

Paul Thomas Anderson presenta un ultimo lungo trailer di "The Master"; le prime stime degli incassi del terzo fine settimana


Da qualche giorno, il 27 settembre, gira online l'ultimo trailer di The Master, non a caso denominato da Paul Thomas Anderson Last One/Thank You. Il trailer in questione è assai affascinante e si rivela forse il migliore, nonché sicuramente il più ricco (dura ben quattro minuti e mezzo), tra i molti sinora diffusi sul web. Inoltre, contiene un gran numero di inquadrature non presenti nella versione finale del film e che ad oggi, a quanto scrive Cigarettes and Red Vines, sono state mostrate solo in un teaser proiettato alla presenza di alcuni giornalisti durante il Festival di Cannes (dell'evento vi informai in questo articolo). Cliccando qui potete invece leggere la mia breve recensione di The Master.


Intanto, secondo le stime di Boxofficemojo, nel fine settimana che ci siamo appena lasciati alle spalle The Master ha incassato nei cinema degli Stati Uniti 2 milioni e 745 mila dollari, posizionandosi nono nella classifica dei film più visti e superando i nove milioni e mezzo dopo i primi 17 giorni di programmazione.

6 commenti:

  1. Ohhhh!!!! finalmente un blog dedicato al cinema GRAZIE!!!!
    Mi iscrivo prima che mi scappi

    RispondiElimina
  2. Grazie Alessio e benvenuto nel mio blog!

    RispondiElimina
  3. Lo andrò a vedere , ma sono sicura che è stato un pèochono sopravvalutato...
    Tu che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che prima di farsene una opinione definitiva è necessaria perlomeno una seconda visione, possibilmente a stretto giro della prima. A Venezia purtroppo non sono riuscito a vedere "The Master" una seconda volta, qui comunque puoi trovare le mie prime impressioni:
      http://cinemagnolie.blogspot.it/2012/09/the-master-di-paul-thomas-anderson-e-to.html

      Elimina
  4. Si va in sala, P. T. Anderson non si può perdere no? Un saluto al baldo giovine padrone di casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Defezionario, certo che non si può perdere "The Master", non foss'altro perché vedere un film di Paul Thomas Anderson è un piacere che ormai capita una volta ogni cinque anni!:) Un saluto anche a te!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...