martedì 25 settembre 2012

"The Master" incassa 4,39 milioni di dollari nel secondo fine settimana di programmazione nei cinema statunitensi


Nel fine settimana appena trascorso The Master si è posizionato al settimo posto del botteghino statunitense. Distribuita già dal secondo week-end di programmazione in ben 788 sale, l'opera di Paul Thomas Anderson ha raggiunto un  buon risultato (anche se non ottimo, visto il sorprendete esito dei primi giorni di programmazione) ottenendo la cifra di 4,39 milioni di dollari e posizionandosi dietro sei film, di cui tre nuove uscite, distribuiti in più di 2500 sale.
Totalizzando la più alta media di ricavo per schermo (5.572 dollari) tra i primi 31 film in classifica, dunque, la pellicola si è ben comportata ma non ha sfondato e ora bisognerà attendere i prossimi cruciali fine settimana per poter avere un'idea più precisa in merito alle possibilità di The Master di pareggiare con le vendite dei biglietti cinematografici i costi di produzione (40 milioni di dollari, secondo le stime di Imdb) sostenuti dalla Annapurna Pictures di Megan Ellison. In 10 giorni di programmazione, il film ha sinora ottenuto circa 5 milioni e mezzo di dollari complessivi, ma vi ricordo che la prima settimana è stato programmato solo in cinque sale, a New York e Los Angeles (tutti i dati citati sugli incassi sono presi dal noto Boxofficemojo).
Per chi fosse curioso, sul blog dedicato al cinema di Anderson Cigarettes and Red Vines c'è una interessante ricostruzione delle molteplici inquadrature e scene presenti nei trailer di The Master che poi non sono state inserite nel montaggio finale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...