giovedì 12 settembre 2013

"12 Years a Slave" di Steve McQueen e la mancata presenza al Festival di Venezia: guarda il trailer sottotitolato in italiano


Insieme a Gravity di Alfonso Cuarón (leggi la mia recensione), sarebbe dovuto essere il film più importante in prima mondiale al Festival di Venezia, ma alla fine il direttore Alberto Barbera ha dovuto a malincuore rinunciarvi: 12 Years a Slave di Steve McQueen (Hunger, 2008; Shame, 2011), dopo la presentazione del 30 agosto al Telluride Film Festival, è stato infatti presentato al Festival di Toronto una settimana fa.
Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter in un articolo di lunedì, McQueen ha dichiarato che la mancata presenza di 12 Years a Slave a Venezia sarebbe legata esclusivamente a una scelta strategica della produzione, che per un film sulla schiavitù ambientato negli Stati Uniti ha preferito optare per un'anteprima nordamericana. Alberto Barbera ha inoltre smentito fermamente le voci, alimentate da dichiarazioni a lui stesso attribuite nei giorni scorsi da alcune testate europee, secondo le quali sulla scelta della produzione di 12 Years a Slave avrebbe pesato l'indisponibilità del distributore italiano a coprire i costi dell'ampia delegazione del film.


Al di là dei retroscena, comunque, rimane il fatto che Venezia ha perso la grande occasione di avere in concorso uno dei film più attesi dell'anno, diretto da uno dei registi più talentuosi tra quelli emersi di recente e interpretato da un cast composto da Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender, Benedict Cumberbatch, Paul Dano, Paul Giamatti e Brad Pitt
Accolto entusiasticamente dalla critica statunitense, 12 Years a Slave uscirà negli USA il 18 ottobre in distribuzione limitata, mentre la data di distribuzione italiana non è ancora nota. Qui sotto potete guardare il trailer originale sottotitolato in italiano.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...