domenica 26 ottobre 2014

Festival di Roma 2014: "Trash" di Stephen Daldry, "12 Citizens" di Xu Ang, "Haider" di Vishal Bhardwaj e gli italiani "Fino a qui tutto bene" di Roan Johnson e "Looking for Kadija" di Francesco G. Raganato vincono i premi del pubblico


Si è svolta ieri sera, presso la Sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica, la cerimonia di premiazione della nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. Quest'anno i premi principali sono stati attribuiti dal pubblico, ad eccezione del Premio Taodue per le opere prime e del Premio DOC/It al migliore documentario italiano.
Ecco qui l'elenco completo dei principali premi assegnati:

Premio del pubblico BNL - sezione "Gala"Trash di Stephen Daldry (UK)
Premio del pubblico - sezione "Cinema d'oggi"12 Citizens di Xu Ang (Cina)
Premio del pubblico - sezione "Mondo Genere": Haider di Vishal Bhardwaj (India)
Premio del pubblico BNL - Film italiano (Fiction): Fino a qui tutto bene di Roan Johnson
Premio del pubblico - Film italiano (Documentario): Looking for Kadija di Francesco G. Raganato

Premio Taodue Camera d'oro alla migliore opera prima
La giuria composta da Jonathan Nossiter (presidente), Francesca Calvelli, Cristina Capotondi, Valerio Mastandrea e Sydney Sibilia, ha assegnato i seguenti premi:

Miglior regista esordiente: Andrea Di Stefano per Escobar: Paradise Lost (Francia/Spagna/Belgio)
Miglior produttore esordiente: Laura Hastings-Smith per X+Y di Morgan Matthews (UK)
Menzione speciale: Last Summer di Leonardo Guerra Seràgnoli (Italia)

Premio Doc/It al miglior documentario italiano
La giuria composta Federico Schiavi (presidente), Valeria Adilardi, Mario Balsamo, Ilaria De Laurentiis e Paolo Petrucci, ha assegnato i seguenti premi:
Miglior documentario:  Largo Baracche di Gaetano Di Vaio
Menzione specialeRoma Termini di Bartolomeo Pampaloni

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...