giovedì 10 gennaio 2013

Annunciate le nomination della 85a edizione degli Oscar. "Lincoln" di Steven Spielberg ottiene 12 candidature


Un paio di ore fa sono state ufficializzate le nomination degli Oscar 2013. Lincoln di Steven Spielberg si è aggiudicato il maggior numero di candidature (12), seguito da Vita di Pi di Ang Lee (11), Il lato positivo – Silver Linings Playbook di David O. Russell (8), Argo di Ben Affleck e Les Misérables di Tom Hooper (7). Operazione Zero Dark Thirty di Kathryn Bigelow, Django Unchained di Quentin Tarantino, Amour di Michael Haneke e Skyfall di Sam Mendes hanno ottenuto 5 nomination. Come accaduto per i Golden Globe, The Master si è dovuto accontentare di sole 3 candidature (i tre straordinari attori Phoenix, Hoffman e Adams).
Qui sotto trovate l'elenco completo delle nomination. I premi verranno assegnati il prossimo 24 febbraio.

Miglior film
Argo
Beasts of the Southern Wild
Django Unchained
Les Misérables
Lincoln
Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Amour
Vita di Pi
Operazione Zero Dark Thirty

Miglior regista
Michael Haneke per Amour
Benh Zeitlin per Beasts of the Southern Wild
Ang Lee per Vita di Pi
Steven Spielberg per Lincoln
David O. Russell per Il lato positivo – Silver Linings Playbook

Miglior attore protagonista
Bradley Cooper per Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Daniel Day-Lewis per Lincoln
Hugh Jackman per Les Misérables
Denzel Washington per Flight
Joaquin Phoenix per The Master

Migliore attrice protagonista
Jessica Chastain per Operazione Zero Dark Thirty
Jennifer Lawrence per Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Quvenzhané Wallis per Beasts of the Southern Wild
Naomi Watts per The Impossible
Emmanuele Riva per Amour

Migliore attore non protagonista
Alan Arkin per Argo
Robert De Niro per Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Tommy Lee Jones per Lincoln
Phillip Seymour Hoffman per The Master
Christoph Waltz per Django Unchained

Migliore attrice non protagonista
Sally Field per Lincoln
Anne Hathaway per Les Misérables
Helen Hunt per The Sessions
Jacki Weaver per Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Amy Adams per The Master

Miglior sceneggiatura originale
Wes Anderson e Roman Coppola per Moonrise Kingdom
Mark Boal per Operazione Zero Dark Thirty
Michael Haneke per Amour
Quentin Tarantino per Django Unchained
John Gatins per Flight

Miglior sceneggiatura non originale
Lucy Alibar e Benh Zeitlin per Beasts of the Southern Wild
Tony Kushner per Lincoln
David O. Russell per Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Chris Terrio per Argo
David Magee per Vita di Pi

Miglior film d’animazione
Ribelle – The Brave
Frankenweenie
Ralph Spaccatutto
ParaNorman
The Pirates! Band of Misfits

Miglior film straniero
Amour (Austria)
A Royal Affair (Danimarca)
No (Cile)
War Witch (Canada)
Kon-Tiki (Norvegia)

Migliore scenografia
Sarah Greenwood e Katie Spencer per Anna Karenina
Dan Hennah, Ra Vincent e Simon Bright per Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
Eve Stewart per Les Misérables
Rick Carter, Jim Erickson e Peter T. Frank per Lincoln
David Gropman e Anna Pinnock per Vita di Pi

Miglior fotografia
Seamus McGarvey per Anna Karenina
Roger Deakins per Skyfall
Claudio Miranda per Vita di Pi
Janusz Kaminski per Lincoln
Robert Richardson per Django Unchained

Migliori costumi
Paco Delgado per Les Misérables
Jacqueline Durran per Anna Karenina
Eiko Ishioka per Biancaneve
Joanna Johnston per Lincoln
Colleen Atwood per Biancaneve e il cacciatore

Miglior montaggio
William Goldenberg per Argo
Michael Kahn per Lincoln
Dylan Tichenor e William Goldenberg per Operazione Zero Dark Thirty
Tim Squyres per Vita di Pi
Jay Cassidy  e Crispin Struthers per Il lato positivo – Silver Linings Playbook

Miglior trucco
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
Les Miserables
Hitchcock

Miglior colonna sonora originale
Alexandre Desplat per Argo
Dario Marianelli per Anna Karenina
Mychael Danna per Vita di Pi
John Williams per Lincoln
Thomas Newman per Skyfall

Miglior canzone originale
“Suddenly” (Claude-Michel Schönberg, Herbert Kretzmer e Alain Boublil per Les Misérables)

“Everybody needs a best friend” (Walter Murphy e Seth MacFarlane per Ted)
“Skyfall” (Adele e Paul Epworth per Skyfall)
“Before my time” (J. Ralph per Chasing Eyes)
“Pi’s Lullaby” (Mychael Danna e Bombay Jayashri per Vita di Pi)

Migliori effetti speciali
Vita di Pi
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
The Avengers
Prometheus
Biancaneve e il cacciatore

Miglior montaggio audio
Argo
Skyfall
Django Unchained
Operazione Zero Dark Thirty
Vita di Pi

Miglior missaggio sonoro
Argo
Lincoln
Skyfall
Vita di Pi
Les Misérables

Miglior documentario
5 Broken Cameras
The Gatekeepers
How to Survive a Plague
The Invisible War
Searching for Sugar Man

Miglior cortometraggio documentario
Inocente
Kings Point
Mondays at Racine
Open Heart
Redemption

Miglior cortometraggio animato
Adam and Dog
Fresh Guacamole
Head over Heels
Maggie Simpson in “The Longest Daycare”
Paperman

Miglior cortometraggio
Asad
Buzkashi Boys
Curfew
Death of a Shadow
Henry

5 commenti:

  1. Da qui a febbraio cercherò di guardare più film nominati che posso, ma a prescindere tifo per Quentin sulla fiducia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo Quntin, ma credo che non gli faranno vincere un bel niente.
      Comunque, ho tantissimo da recuperare anch'io. Che brutta persona che sono...

      Elimina
    2. Ciao Babol e MMS!
      Quest'anno non ho ancora visto alcuni film nominati già usciti al cinema ("Argo" e "Vita di Pi") e altri che usciranno nelle prossime settimane e di cui mi sono perso le recenti anteprime stampa ("Django Unchained", "Operazione Zero Dark Thirty", "Les Misérables"). Per ora sono quindi praticamente impossibilitato a dire chi secondo me meriterebbe di vincere!

      Elimina
  2. Ciao Luca, ti abbiamo linkato su Facebook! Aspettiamo altri aggiornamenti.. nel frattempo ti abbiamo linkato su facebook! presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Audrey e a presto nei nostri blog!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...