sabato 24 maggio 2014

Tutti i premi di Cannes 67: la Palma d'oro va a "Winter Sleep" di Nuri Bilge Ceylan; "Le meraviglie" di Alice Rohrwacher vince a sorpresa il Gran premio della Giuria


Sono stati appena annunciati i premi della 67a edizione del Festival di Cannes. La giuria presieduta da Jane Campion ha attribuito il riconoscimento principale a Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan. A sorpresa è arrivato anche il trionfo per Alice Rohrwacher, che con il suo secondo film Le meraviglie ha ottenuto il prestigiosissimo Gran premio della Giuria due anni dopo Matteo Garrone, che lo vinse nel 2012 con Reality. La miglior regia è andata a Bennett Miller per Foxcatcher, mentre il venticinquenne canadese Xavier Dolan e l'ottantatreenne animatore della Nouvelle Vague Jean-Luc Godard si sono aggiudicati ex aequo il Premio della Giuria, rispettivamente con Mommy e Adieu au langage.
Di seguito i principali premi assegnati:

Palma d'oroWinter Sleep di Nuri Bilge Ceylan
Gran premio della GiuriaLe meraviglie di Alice Rohrwacher 
Miglior regiaBennett Miller per Foxcatcher 
Premio della GiuriaMommy di Xavier Dolan e Adieu au langage di Jean-Luc Godard 
Migliore attoreTimothy Spall per Mr. Turner di Mike Leigh
Migliore attriceJulianne Moore per Maps to the Stars di David Cronenberg
Miglior sceneggiaturaAndrey Zvyagintsev e Oleg Negin per Leviathan di 
Andrey Zvyagintsev
Camera d'or per la migliore opera prima: Party Girl di Marie Amachoukeli-Barsacq, Claire Burger e Samuel Theis

2 commenti:

  1. Palma d'oro meritata, il film di Ceylan è ottimo (anche se forse non all'altezza del precedente "C'era una volta in Anatolia"). Ma anche Xavier Dolan meritava...

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento, Christian e a presto su queste pagine! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...