giovedì 15 ottobre 2015

Domani al via il Festival di Roma che si è rifatto Festa: sarà il giorno di "Junun" di Paul Thomas Anderson, "Truth" di James Vanderbilt e della coppia Joel Coen-Frances McDormand


Dopo la giornata di preapertura di oggi con le anteprime stampa di quattro film (Era d'estate e i tre documentari Street Opera, The Wolfpack e The Big Day), domani si aprirà il vero e proprio sipario sulla Festa del Cinema di Roma, la kermesse cinematografica capitolina giunta quest'anno alla sua decima edizione. Diversi gli appuntamenti interessati nel primo giorno del festival, tra i quali ci sono certamente le proiezioni del dramma politico-giornalistico Truth di James Vanderbilt, con protagonisti Cate Blanchett, Robert Redford e Dennis Quaid, la miniserie tv in 2 episodi del documentarista premio Oscar Alex Gibney dedicata a Frank Sinatra, l'originale love story fantascientifica di Alessio Lauria Monitor (che ho già avuto modo di vedere e vi consiglio) e l'incontro con il pubblico di Joel Coen e Frances McDormand.


Come potete facilmente immaginare, però, il momento da me più atteso in assoluto è la proiezione per la stampa delle ore 20 di Junun, il documentario di Paul Thomas Anderson di cui vi parlo da settimane. Lo vedrò e ne scriverò, naturalmente. Intanto, mi fa comunque piacere ricordarvi i giorni e gli orari delle proiezioni per il pubblico dell'ultimo lavoro del quarantacinquenne cineasta losangelino: sabato 17 alle ore 21 e domenica 18 alle ore 16 e 30 in Sala Petrassi e lunedì 19 alle ore 16 al Cinema Aquila (Pigneto).

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...