lunedì 13 gennaio 2014

Golden Globe 2014: "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino vince il premio per il miglior film straniero; "12 anni schiavo" di Steve McQueen e "American Hustle" di David O. Russell sono i migliori film dell'anno


Contro le previsioni della vigilia (il grande favorito era La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, vincitore della Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes e non candidabile all'Oscar per motivi regolamentari), questa notte a Los Angeles Paolo Sorrentino con La grande bellezza si è aggiudicato il Golden Globe per il miglior film straniero. Era dal 1990 che un film italiano non vinceva il prestigioso premio, quando Giuseppe Tornatore trionfò con Nuovo Cinema Paradiso, che poco dopo avrebbe conquistato anche l'Oscar.
Per comprendere la portata storica del traguardo raggiunto da Sorrentino, è necessario ricordare che, oltre a Tornatore, solo altri due registi italiani in passato erano riusciti a vincere il Golden Globe per il miglior film straniero: Vittorio De Sica nel 1962 con La ciociara ed Ettore Scola nel 1978 con Una giornata particolare. Persino il cineasta forse più rappresentativo del nostro cinema nel mondo, Federico Fellini, non ha mai conquistato un Golden Globe ma ha ottenuto solo una candidatura nel 1975 con Amarcord e una nel 1987 con Ginger e Fred. In questo caso si deve però specificare che nel 1957 e nel 1964, quando Fellini vinse l'Oscar con La strada, il Golden Globe per il miglior film straniero non venne assegnato.
Passando ora ai premi principali dei Golden Globe, 12 anni schiavo di Steve McQueen e American Hustle di David O. Russell si sono aggiudicati rispettivamente i premi come miglior film drammatico e miglior film commedia o musical. La miglior regia è meritatamente andata ad Alfonso Cuarón, che in Gravity ha dimostrato ancora una volta di essere un maestro della messa in scena, mentre sono particolarmente contento per il premio alla migliore sceneggiatura assegnato a Spike Jonze per Her, anche se gli script di Philomena e American Hustle avrebbero anch'essi meritato di essere premiati. Qui sotto potete leggere l'elenco completo dei vincitori (a questo link invece trovate tutte le nomination), compresi naturalmente i numerosi premi assegnati agli attori. Per quanto riguarda i premi riguardanti le serie televisive, vi rimando al sito ufficiale dei Golden Globe.

Miglior film drammatico
12 anni schiavo di Steve McQueen

Miglior attore protagonista in un film drammatico
Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club

Miglior attrice protagonista in un film drammatico
Cate Blanchett per Blue Jasmine

Miglior film commedia o musical
American Hustle di David O. Russell

Miglior attore protagonista in un film commedia o musical
Leonardo DiCaprio per The Wolf of Wall Street

Miglior attrice protagonista in un film commedia o musical
Amy Adams per American Hustle

Miglior film di animazione
Frozen di Chris Buck e Jennifer Lee

Miglior film straniero
La grande bellezza di Paolo Sorrentino

Miglior attore non protagonista
Jared Leto per  Dallas Buyers Club

Miglior attrice non protagonista
Jennifer Lawrence per American Hustle

Miglior regista
Alfonso Cuarón per Gravity

Miglior sceneggiatura
Spike Jonze per Her

Miglior colonna sonora
Alex Ebert per All Is Lost

Miglior canzone originale
Ordinary Love, U2 - Mandela: Long Walk To Freedom


4 commenti:

  1. Molto contenta per La grande bellezza, per Jennifer Lawrence e Leonardo DiCaprio... speriamo che ce la facciano anche agli Oscar!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono molto contento anche per Amy Adams (una interpretazione eccelsa la sua in "American Hustle"), Matthew McConaughey e per i premi alla sceneggiatura e alla regia andati rispettivamente a Spike Jonze e Alfonso Cuarón. A presto!

      Elimina
  2. sono felice grossomodo per tutti i risultati, anche se c'è n'è uno... http://lifefunctionsterminated.blogspot.co.uk/2014/01/la-grande-bellezza-di-vedere-un.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece sono molto contento per Sorrentino, mentre devo dire di essere molto contrariato per la pessima figura che ha fatto Servillo l'altro ieri con la giornalista di RaiNews 24

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...