mercoledì 8 gennaio 2014

"La grande bellezza" nominato ai BAFTA come miglior film in lingua non inglese


A poco più di una settimana dall'annuncio delle nomination agli Oscar (16 gennaio), La grande bellezza ha ottenuto stamattina un altro importante riconoscimento internazionale. La British Academy of Film and Television Arts (BAFTA), che annualmente assegna l'equivalente britannico dei premi Oscar, ha infatti conferito all'opera di Paolo Sorrentino una candidatura come miglior film non in lingua inglese
Il film italiano si contenderà il premio il prossimo 16 febbraio, giorno della cerimonia di premiazione, con La vita di Adele di Abdellatif Kechiche, The Act of Killing - L'atto di uccidere di Joshua Oppenheimer, La bicicletta verde di Haifa Al-Mansour e Metro Manila di Sean Ellis, quattro pellicole accomunate dal fatto di essere state escluse dalla shortlist degli Oscar.
Le nomination per il miglior film dell'anno sono andate invece a 12 anni schiavo di Steve McQueen, American Hustle di David O. Russell, Captain Phillips di Paul Greengrass, Philomena di Stephen Frears e Gravity di Alfonso Cuarón. Per l'elenco completo delle candidature, rimando al sito ufficiale della BAFTA.

2 commenti:

  1. ottimo notizia per il made in italy all'esterO!! daje

    RispondiElimina
  2. Come ho già scritto, trovo "La grande bellezza" un ottimo film con qualche evidente limite (un grande passo in avanti per Sorrentino rispetto a "This Must Be the Place", il cui stile mi è sembrato spesso a inopportunatamente esuberante e fastidiosamente autoreferenziale). Forza Sorrentino!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...